85-96 He has collaborated and collaborates with various regional and national historical and musicology journals: Rivista italiana di musicologia, Recercare, Quaderni musicali marchigiani, Studia Picena, Studi maceratesi, Quaderni dell’Accademia fanestre, Pesaro città e contà, etc. Rivista per lo studio e la pratica della musica antica», IX (1997), pp. «Mogliano non è situato negl’antipodi»: note di vita musicale e di costume dal carteggio di Raffaele Sirmen, in «Studia Picena», LXVIII (2003), pp. Treccani», 2006, pp. Sinfonia a grand’orchestra (1848), Annali (1842-1948), in Accademie e società filarmoniche in Italia. Ha tenuto corsi, lezioni e conferenze su vari aspetti della storia della musica per scuole e altre istituzioni culturali pubbliche e private. 49-71 Si comunica che è stato nominato il Prof. De Salvo Salvatore docente di Storia della musica per i corsi accademici, preaccademici e di vecchio ordinamento. Treccani”, Roma). 107-119 Note a margine di un testo non scritto, in L’artista, la lampada e l’ombra. Scritti per il 70° genetliaco di Floriano Grimaldi, a cura di Gianfranco Paci, Maria Luisa Polichetti e Mario Sensi, Loreto, Edizioni Tecnostampa, 2001, pp. Gli appelli di Storia della Musica (e materie affini) dei corsi tenuti dai proff. 71-131 PEC: conservatorio.pd@legalmail.it 85-124 Telefono: +39 (0) 89 241086 / +39 (0) 89 237713. 411-506 Documenti e testimonianze, in III Festival organistico «Città di Perugia», Perugia 1987, pp. 431-461 Contributi per un Dizionario Organario Marchigiano (sec. Cantata pel quarto centenario natalizio di Raffaello (1883). 2001), Macerata, Centro di Studi storici maceratesi, 2003, pp. Descrizione e restauro, Norcia, Grafiche Millefiorini, 2010, pp. Storia della musica. XVI-XIX): status quaestionis e nuove ricerche nel Maceratese, in Istituzioni culturali del Maceratese. 9-44 7-17 ... 1. origini della musica; i primi strumenti; la musica della mitologia. Dal 2006 insegna presso il Conservatorio Pergolesi di Fermo. Una mostra sulle antiche Fonti Musicali nelle Marche, in Munus amicitiae. [ma 2007; stampa: Dimensione grafica, Spello], pp. 453-481 Dal 1969 al 1985 ebbe luogo il Campo musicale animato da Carlo Delfrati, esperienza prolifica che ha avuto per due anni anche la collaborazione unica di Laslo Agocsy, stretto collaboratore di Zoltan Kodaly. Informiamo che tutti gli esami inerenti alla discipline “Storia della musica” saranno svolti online. «G. - He has carried out research in Italy, Great Britain, Spain, Switzerland and France; It. Studi su Francesco Landini e la musica del suo tempo in memoria di Nino Pirrotta, a c. di 2002 - He obtained the qualification of “Maître de conférences” for Section 18 (Musicology) and Section 22 (History of Music) in the national competition run by the French Ministry of Education; Atti del XXXVII convegno di studi maceratesi (Abbadia di Fiastra-Tolentino, 17-18 novembre TRIENNI … Bibliografia organaria marchigiana ragionata II: aggiornamenti 2000-2008, in «Studia Picena », LXXIV (2009), pp. 223-255 Atti della giornata di studio (Crema, Palazzo municipale, venerdì 6 giugno 1997), Crema 397-457 Paolo Peretti è nato a Mogliano (MC) nel 1954 e risiede a Sant’Elpidio a Mare (FM). 2005 - Diploma of archivist, palaeography and diplomatics (Modena State Archives); 161-211 20-47 conservatorio Istituto d’istruzione musicale.. L’origine dei c. è antica. Treccani», 2005, pp. III. Un organo monumentale di Giovanni Gennari a S. Maria del Ponte in Lanciano, in «Rivista Abruzzese», XLIV (1991), n. 2, pp. XVIXVII), in «Fonti musicali italiane. Allegati: VERBALE NR. Nel 1720 la fabbrica fu riparata e ampliata per interessamento dell’arcivescovo Girolamo Mattei. Un «travestimento patriottico» dall’Ernani di Verdi per Pio IX (1846), in «Studia Picena», LXVI (2001), pp. Storia arte restauro, a cura di P. Peretti, Gagliano Aterno, Comune di Gagliano Aterno, 2008, pp. L’Anello del Nibelungo; Das Rheingold (L’Oro del Reno) Il tempo dell’azione Treccani”, Rome). - Ha pubblicato numerosi saggi sulla musica del Novecento, fra cui una monografia in francese su Bruno Maderna per i tipi de L'Harmattan di Parigi nel 2003. Storia della musica elettroacustica 1.pdf; Storia e storiografia della Musica. 223-323 Piramo e Tisbe, s.n.t. VOCI BIOGRAFICHE IN DIZIONARIO BIOGRAFICO DEGLI ITALIANI (DBI) Fedeli, in DBI, vol. (Diploma of Further Study) in Music and Musicology (I.R.C.A.M.-Ecole Normale Supérieure-Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales of Paris); Ancora sul frammento di Recanati: descrizione, esegesi e trascrizione, in «Col dolce suon che da te piove». L’estasi sonora del cupio dissolvi, ovvero S. Nicola da Tolentino e la musica, in San Nicola da Tolentino nell’arte. 1983 - Maturità Scientifica; - He has held History of Music courses at Bologna-Ravenna University; Organi storici delle Marche. It. Lauro Rossi e la Posterità, in. Il 20 luglio 1998 l’Istituto ottiene l’autonomia, ed il Collegio dei docenti delibera di intitolarlo a G.B. CALENDARIO. 327-330 Via dell'Università 16, 63900 Fermo (FM) Tel:+39 0734 225495 Fax:+39 0734 228742 conservatoriofermo@conservatorio.net conservatoriofermo@pec.it, © 2017 Conservatorio Pergolesi. Marini, Francesco Maria, in DBI, vol. XIII-XXVII LXVI, Roma, Ist. Per i tantissimi appassionati italiani, ecco i migliori libri sulla storia della musica, da quella classica a quella italiana, fino ad arrivare al rock and roll e ai giorni nostri. La musica organistica davidiana a S. Maria di Campagna in Piacenza. LXV, Roma, Ist. Dal 1 ° ottobre 1969 è Istituzione autonoma. Si tratta di un’istituzione nazionale per la formazione artistica che si trascina una storia fatta di contraddizioni e curiosità. Rimangono pubblicate su questo sito le tesi n.1-11-18-30, con intento dimostrativo. Studi offerti a Giuseppe Avarucci per i suoi settant’anni, a cura di R. M. Borraccini e G. Borri, Spoleto, Fondazione Centro italiano di studi sull’alto medioevo, 2008, pp. Since 2006, he has been teaching at the Pergolesi School of Music of Fermo. Periodico di ricerca musicologica CIM/UNESCO-SIdM», VII (2002), pp. «G. Gli organi antichi di Sant’Elpidio a Mare, Sant’Elpidio a Mare, Academia elpidiana di studi storici, 1992 Atti del XXXIV convegno di studi maceratesi (Abbadia di Fiastra-Tolentino, 7-8 dicembre 1998), Macerata, Centro di Studi storici maceratesi, 2000, pp. Fu rinnovata la chiesa, costruita l’ala attuale verso il duomo e la grandiosa scala centrale su cui lavorò il marmista Andrea Ascani di S. Ippolito; capomastro fu Pietro Paglialunga (lo stesso che curò la ristrutturazione neoclassica del duomo) e sovrintendente alla fabbrica fu don Pietro Castellucci, economo del Seminario. - He was a grant winner of the "Paul Sacher Stiftung" of Basel (1994); Il Conservatorio Rossini è uno dei più antichi e prestigiosi Conservatori italiani, creato per precisa volontà testamentaria di Gioachino Rossini. Gli antichi organi del comune di Pieve Torina e la dinastia dei Fedeli della Rocchetta di Camerino, Camerino-Pieve Torina, Mi.E.R.Ma, 1987 Studi e ricerche, 7/2006, a c. di A. Carlini, Trento, Soc. In caso di debito formativo, è previsto un corso di 20 ore con obiettivi formativi e programma d’esame analoghi a quelli previsti per l'esame di certificazione propedeutica. Il docente incontrerà gli studenti per concordare gli orari e i giorni di lezione nei seguenti giorni:-mercoledì 9 … Lupino, Francesco, in DBI, vol. dell’Enc. Redige voci di interesse musicale per il Dizionario biografico degli italiani (Istituto dell’Enciclopedia Italiana “G. (con Fabio Quarchioni), Sebastiano Vici e la sua attività organaria: per il fondamento di una «questione viciana», in Ibid., pp. 359-368 Prime acquisizioni e prospettive di ricerca, in I Serassi e l’arte organaria tra Sette e Ottocento. 1992 - Vince una borsa di studio biennale per ricerche all'estero dell'Università di Bologna; Analisi formale e guida all’ascolto, in Lauro Rossi. 303-338 A. Caroccia, La corrispondenza salvata. It. Giovanni Fedeli, illustre esponente di una grande dinastia organaria marchigiana: la sua produzione, l’estetica sonora, in L’organo Giovanni Fedeli a Potenza Picena, Potenza P., Comune di Potenza P., 2007, pp. dell’Enc. pp. Laureato in Giurisprudenza (Università di Macerata) e diplomato in Paleografia e filologia musicale (Università di Pavia), è attualmente titolare (vincitore di concorso per esami e titoli) di una cattedra di Storia della musica presso il conservatorio di Fermo, dopo aver insegnato la stessa materia nei conservatori di Lecce, Bari e Foggia, e discipline musicali dalle Scuole medie inferiori e superiori all’Università, come professore a contratto presso la Facoltà di Musicologia dell’Università degli Studi di Pavia, con sede a Cremona. «G. 13-55 (con F. Quarchioni) Per una storia della musica a Potenza Picena (già Montesanto), in Atti del XXXIII Convegno di studi maceratesi (Potenza Picena, 22-23 novembre 1997), Macerata, Centro di Studi storici maceratesi, 1999, (Studi maceratesi, 33), pp. Fondato oltre duecento anni fa come Istituto Musicale, ed eretto in Conservatorio di Musica con Legge n. 111/1974, ha acquisito definitivamente, con Legge n. 508/1999, … Tutti i diritti riservati. Le lezioni avranno luogo nei giorni di mercoledì, giovedì e sabato secondo il relativo prospetto.Da febbraio, partiranno i rimanenti corsi nei giorni di mercoledì, giovedì e venerdì.. Nei prossimi giorni verrà inviata una comunicazione per le modalità di collegamento. Storia della musica vecchio ordinamento. Usando il nostro servizio accetti l'impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Dall’esperienza del Campo musicale è poi sorta, nell’ottobre 1985, con un programma annuale e nel 1986 con programma biennale, la Scuola Superiore di Musicologia e Pedagogia Musicale trasformata, nel maggio 1988, in Scuola diretta a fini speciali di Musicologia e Pedagogia musicale, sotto l’egida dell’Università di Macerata, esperienza terminata nell’anno accademico 1994-95. Dopo l’esperienza della Scuola musicale del 1887 promossa dal sindaco del tempo Giovanni Battista Monti e la fondazione del Liceo musicale nel 1929 per iniziativa di Umberto Grossi, Michele Fontevecchia e Lavinio Virgili, nel 1968 fu costituito a Fermo il Liceo musicale, fondato e diretto da Annio Giostra. AVVISO Lezioni Storia della Musica Prof. Marcello Puxeddu Il Prof. Puxeddu, docente di Storia della Musica inizia da 24 Novembre 2020 le lezioni organizzate per i seguenti gruppi di studenti: PREACCADEMICI E PROPEDEUTICI MARTEDI ORE 15.00-16.30. - From 1994 to today, he is responsible for the Maderna Archives of the Music and Entertainment Department of Bologna University; Dal 2015 la Chiesa del Carmine ospita al suo interno l’organo costruito dal maestro organaro Andrea Zeni. «G. Pollenza, Tip.